Pelú, butel zu…

Tempo di lettura: < 1 minuto

C’è un modo di dire a Carrara, qui vicino a dove abito io. Non lo starò a spiegare anche perché non ne ho voglia per un cazzo. Chi lo conosce, lo sa. A forza di gridare “Pelú butel zu…” finí che Pelú, andò giù.

Renzi “boy scout di Licio Gelli”, Piero Pelù deve risarcire l’ex premier

Omini che sul palco gridano di voler accettare le conseguenze di ciò che dicono, ma poi decidono di accordasi con la controparte. Suvvia dai, che non hai fatto bella figura. Io se fossi uno di quelli che erano presenti al concertone mi sarei sentito offeso e tradito.